Jephte: il sacrificio del barocco

17 ottobre 2015, ore 20.00

Chiesa del Gesù, Frascati

Il coro Decanter, accompagnato dalla Cappella Musicale Enrico Stuart,

si immerge nel barocco italiano:

Nel primo tempo protagonisti i mottetti di Monteverdi, Gesualdo, Lasso e Palestrina per coro a cappella.

Nella ripresa la magnifica Historia di Jephte di Giacomo Carissimi per coro, soli e basso continuo, intervallata da momenti teatrali presi dall’Ifigenia in Aulide di Euripide.

 

Cappella musicale Enrico Stuart:


Romeo Ciuffa, flauto dolce
Pietro delle Chiaie, clavicembalo
Giancarlo delle Chiaie, organo positivo
Michele Carreca, tiorba
Andrea Lattarulo, violoncello
Sabine Cassola, violone

Solisti:

Figlia di Jephte: Giorgia Bruno, soprano

Jephte: Federico Vita, tenore

Historicus: Simeone Rossetti, alto

Historicus: Gabriele Vendittelli, basso

Historicus: Patrizia Boninfante, soprano

Historicus: Arianna Mattioni, soprano

Preparazione vocale: Anita Rufini

Attori:

Ifigenia: Silvia Faccini

Clitemnestra: Federica Perotta

Agamennone: Valerio De Angelis

 

Con la direzione di Eduardo Notrica.

Scarica la locandina

1 commento su “Jephte: il sacrificio del barocco
  1. Patrizia Gori

    Concerto bellissimo, spettacolare, coinvolgente ed emozionante!
    Complimenti al Direttore!
    Tutti fantastici…coro, solisti, strumentisti, attori!

    Reply

Rispondi a Patrizia Gori Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *