Navidad Nuestra di Ariel Ramírez

L’opera scritta da Ariel Ramirez nel 1964 è una composizione ispirata da musiche e danze della tradizione argentina. Si tratta dei sei episodi fondamentali che raccontano la Natività, dove per ogni episodio viene utilizzato uno stile musicale diverso. Un chamamé per la Anunciación, una chaya ríojana per Los Pastores, una huella pampeana per La Peregrinación, un takirari per Los Reyes Magos, una vidala catamarqueña per El Nacimiento, una vidala tucumana per La Huida.
I testi dei sei brani, sono opera del poeta Félix Luna, scritti in castigliano e arricchiti da terminología in lingua guaraní. Ad esempio la Vergine Maria viene definita la “la más bonita cuñataí” (la più bella tra le fanciulle). Troviamo, nei testi, anche elementi della tradizione campestre argentina, dai Re Magi viene offerto un “poncho blanco de alpaca real” (un poncho bianco di alpaca superiore), oppure “arrope y miel” (sciroppo denso tipico e miele).
Si racconta che quest’opera fu scritta in una sola notte, quando Ariel Ramirez e Félix Luna si ritrovarono con entusiasmo ed ispirazione a comporre e completare quello che poi fu uno del dischi più venduti la Misa Criolla dove nel lato b appare appunto la Navidad Nuestra.

Scarica la locandina

2 commenti su “Navidad Nuestra di Ariel Ramírez

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *